Thomas Oxland
   

(Canada) Professore di ortopedia e ingegneria meccanica presso l'Università della British Columbia a Vancouver, in Canada. Ricopre il ruolo di responsabile della ricerca per il dipartimento di ortopedia UBC ed è responsabile associato del centro di ricerca ICORD che si occupa delle lesioni del midollo spinale. Ingegnere, ha conseguito il dottorato di ricerca alla Yale University nel 1992 sotto la supervisione del professor Manohar Panjabi
I principali contributi di ricerca del Dr. Oxland riguardano il comportamento biomeccanico della colonna vertebrale normale, la colonna vertebrale degenerata, la colonna vertebrale osteoporotica, il rachide traumatizzato, la funzione spinale in presenza di impianti e la lesione del midollo spinale. È membro della Royal Society of Canada, della Canadian Academy of Engineering e della American Society for Mechanical Engineers.
Il Dr. Oxland è membro ISSLS dal 1993.

 

    Walter Frontera
   (Puerto Rico) Professore nel Dipartimento di Medicina Fisica Riabilitazione e Medicina Sportiva presso l'Università di Puerto Rico (UPR). Ha completato i suoi studi di medicina e una residenza in PMR presso l'UPR e un dottorato in fisiologia degli esercizi presso l'Università di Boston.
Il suo principale interesse di ricerca è lo studio della disfunzione muscolare negli anziani e i potenziali benefici dell'allenamento. Ha pubblicato più di 230 lavori scientifici tra cui 16 libri editi ed è redattore capo di The American Journal of PM&R. È membro eletto della National Academy of Medicine (USA), Presidente eletto dell'ISPRM, e membro eletto dell'American Academy of PM&R e dell'American Association for the Advancement of Science. Il dott. Frontera ha tenuto conferenze su invito in 53 paesi ed è Past-President della International Federation of Sports Medicine (FIMS).
Ha ricevuto il Distinguished Academician e gli Outstanding Service Awards dell'AAP, il premio per migliore ricerca scientifica (3 volte) presentata all'American Academy of PM&R, l'Harvard Foundation Award per i suoi contributi a PM&R, il Sydney Licht Lecture Award dell'ISPRM, e il Premio per la riabilitazione delle persone in età anziana della Gerontological Society of America. È stato il primo destinatario del Joel DeLisa della Fondazione Kessler, MD Award for Excellence in PM&R.

    Albert Todd
   (USA) È Surgeon-in-Chief, Chief Medical Officer e Professore Korein-Wilson di Chirurgia Ortopedica presso l'Ospedale per Chirurgia Speciale. È presidente del dipartimento di chirurgia ortopedica e professore di chirurgia ortopedica presso il Weill Cornell Medical College. Il Dott. Albert è specializzato nel campo della chirurgia ortopedica della colonna vertebrale, in particolare per i disturbi del rachide cervicale. È interessato alle tecniche chirurgiche minimamente invasive e alle tecnologie guidate da immagini nella gestione delle patologie spinali.
È membro del consiglio di amministrazione di diverse riviste accademiche ed è Past President della Cervical Spine Research Society e Presidente della Scoliosis Research Society (SRS). Il Dr. Albert è autore di sette libri e più di 40 capitoli di libri e ha pubblicato oltre 375 articoli peer-reviewed e non peer-reviewed. Ha presentato le sue ricerche sia a livello nazionale che internazionale e ha ricoperto il ruolo di presidente in numerosi corsi.

    Luke Stikeleather
   (USA) È il presidente del National Scoliosis Centre (NSC), specializzato esclusivamente nel trattamento della scoliosi, dove ricopre il ruolo di Chief Orthotist. Luke è riconosciuto a livello internazionale come un esperto nel suo campo. È socio associato della Scoliosis Research Society, membro fondatore e presidente di SOSORT, l'International Society of Spinal Orthopaedic and Rehabilitation Treatment. Inoltre, è membro del comitato di redazione del Scoliosis Journal ed è membro di BRAIST, il comitato di valutazione dei corsetti. Si è laureato presso la James Madison University oltre ad essersi laureato in un programma di certificazione post-laurea in ortottica presso la Northwestern University di Chicago. Partecipa attivamente a conferenze, corsi di formazione e gruppi di sostegno, sempre con lo sguardo rivolto a migliorare il percorso della scoliosi di tutti.

    Nicola R. Heneghan
   (United Kingdom) È una lecturer / ricercatrice presso l'Università di Birmingham nella Scuola di sport, esercizio e scienze della riabilitazione. È esperta in ricerca in scienze della riabilitazione e fisioterapia post-chirurgica muscolo-scheletrica / manipolativa. La sua ricerca si focalizza principalmente sul dolore e la disfunzione spinale utilizzando approcci innovativi per valutare la mobilità spinale. I suoi interessi di ricerca comprendono anche l'ottimizzazione della gestione delle patologie muscolo-scheletriche con un particolare interesse per il dolore al collo, la lombalgia e il colpo di frusta.
Nicola è presidente dell'Associazione muscoloscheletrica dei fisioterapisti convenzionati (MACP), Membro delegato di IFOMPT e Hub Lead per il Consiglio per la ricerca sulle Allied Health Professions Research (CAHPR) della West Midlands Branch. Ha pubblicato 39 pubblicazioni di ricerca internazionali peer-reviewed su riviste quali PlosOne, BMJ Open, Musculoskeletal Science and Practice.